Il torrente sotterraneo della Colorina di Nerviano ed il miracolo della guarigione

Molto spesso raccogliamo testimonianze e leggende che vogliono la presenza di acqua sotto a determinati luoghi di culto.
Celebri sono i racconti di un fiume sotterraneo che scorrerebbe sotto alla chiesa di S. Maria di Lucedio, o del presunto lago sotterraneo dell’abbazia di S. Andrea in Vercelli. In generale la presenza di acqua, sia stagnante che corrente, è diffusa capillarmente in tutto il territorio nazionale e legata a numerosi edifici di natura religiosa.

Si parla di antichi templi pagani, sorti su sorgenti o su fontanili, poi cristianizzati con l’edificazione di chiese in loro sostituzione. All’acqua vengono attribuite proprietà mistiche, è simbolo della vita, la stessa fonte battesimale ha un profondo significato metafisico.

In alcuni casi queste acque, presenti in prossimità di edifici religiosi, guadagnerebbero addirittura poteri e proprietà taumaturgiche.

E’ il caso della chiesa di S. Maria della Colorina a Nerviano, edificio del XIV secolo, ricostruito nel XVII secolo. Si racconta che sotto ad essa scorra un torrente sotterraneo, dalle proprietà miracolose.
Il nome della chiesa, infatti, deriverebbe da colera, malattia intestinale che sarebbe stata debellata grazie alle acque di questo torrente.

Gli ammalati venivano bagnati all’interno dell’edificio in una sorta di rituale, unito alle preghiere, affinché venisse esaudito il desiderio di guarigione.

Ma, anche in questo caso, si tratta solo di leggende?

All’interno della chiesa, ripavimentata in epoca moderna, sono ancora leggibili due tombini in metallo di circa 50 centimetri di lato. Forse da queste aperture è ancora possibile scendere nei sotterranei della chiesa?

Andiamo a scoprirlo con il nuovo servizio del Teses Mystery Channel!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...