TMC: La casa del Diavolo di Cesena

Con la giornalista e scrittrice Irene Vella, Luigi Bavagnoli affronta un altro mistero dell’Emilia Romagna.
A Cesena esiste una casa particolare, che pare strappata in due. La leggenda infatti racconta che quella sarebbe la “casa del diavolo”, che venne realizzata per i suoi due figli.
Questi poi avrebbero litigato e lui, per separarli, avrebbe strappato la casa in due metà. Una sarebbe rimasta a Cesena, mentre è incerta la destinazione precisa della seconda metà.

Andiamo a scoprire se i segni che, agli occhi della gente, appaiono come fratture o strappi, non siano in realtà elementi architettonici ben noti: le ammorsature, note anche come chiamate murarie. Ovvero predisposizioni in laterizio realizzate con l’intento di unire un secondo muro, da realizzarsi in futuro.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...