L’importanza del Teses nella storia del web

Oggi ho sentito il discorso di un caro amico, che ha sottolineato come “uno dei traguardi più importanti raggiunti dal Teses sia stato lo sdoganare un sogno ed aprire uno spazio di visibilità per tanti altri gruppi minori”.

In parte è vero. Nel 1996 quando ci siamo affacciati sul mondo internet con il primo sito ufficiale o, ancora l’anno prima, con qualche timida pagina web caricata ancora su Geocities, abbiamo iniziato ad aprire porte ed a sfondare portoni, spianando la strada a chi sarebbe arrivato dopo.

Ricordo che le nostre erano le uniche pagine che trattavano leggende di sotterranei, di abbandono, con attenzione alle leggende ed al folklore locale, temi coesi dalle esplorazioni e dai reportage che inizialmente facevamo.

Questo nostro sforzo fece da traino, dando l’idea a molti emuli, decine e decine di gruppi che negli anni successivi si formarono, si disgregarono, scomparvero nel nulla.

Con il tempo altri gruppi esplorativi, più o meno autorizzati a compiere le proprie incursioni, iniziarono a proliferare e, nella quantità, qualcuno di questi denotava la passione e la coordinazione necessaria per avere lunga vita.

Nel frattempo la popolarità che il Teses ha acquisito negli anni con qualche scoperta, qualche pubblicazione e tante conferenze e TV, ci ha permesso di diventare un traino per i gruppi più meritevoli, ai quali siamo riusciti a dare una discreta visibilità.

Tendenza rispettata ancora oggi con l’avvento dei social network, Facebook in primis, dove ci rendiamo conto, con estremo piacere e vero orgoglio, di aver ispirato tanti giovani a credere nei propri sogni ed a seguire le nostre orme.

Grazie a tutti voi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...