Biografia – Gertrude Bell

Si chiamava Gertrude Margaret Lowthian Bell, l’archeologa britannica scomparsa a Baghdad nel 1926.
Nata a Washington Hall nel 1869, non era solamente archeologa, era anche una scrittrice, nonché un’agente segreto.

Dotata di una mente molto brillante si diplomò in soli due anni e con il massimo dei voti. Il destino di una mente così fertile e vivace, era in parte prevedibile. Parlava correttamente numerose lingue, tra cui l’arabo, il persiano ed il turco.

E infatti la sua non fu affatto una vita piatta e la sua carriera di “spia” ne è testimone: grazie a questo lavoro sostenne la rivolta araba, quella diventata famosa per via del ben più noto Lawrence d’Arabia.

Viaggio moltissimo e narrò queste sue esperienze in numerosi testi, vide così differenti realtà come la Persia, la Siria, la Turichia, la Mesopotamia: fu alpinista e anche fotografa.

Collaborò con l’archeologo William M. Ramsey, dove mise a frutto tutte le sue competenze in importanti scavi.

Un onore, per noi, ricordarla sulle nostre pagine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...