Biografia: Mortimer Wheeler

Il più importante archeologo inglese del XX secolo è stato indubbiamente Mortimer Wheeler, il cui nome completo è Robert Eric Mortimer Wheeler.
Nato a Glasgow nel 1890, frequenta l’univerità di Londra. A trent’anni diviene direttore del museo nazionale del Galles e poi custode del museo di Londra, fino al 1944.

Tra gli scavi di maggior prestigio che effettuò ricordiamo quelli di Verulamium di S. Albams, scavi condotti con metodi sorpassati, se rapportati al nostro periodo, ma che diedero dimostrazione di grande efficacia.

Trasferitosi in India nel 1944, divenne direttore generale dell’archeologia del paese, e si dedicò allo studio di dettaglio della valle della civiltà Indù.

Nel 1948 tornò in Inghilterra e divenne professore all’Istituto di Archeologia, dove iniziò a pubblicare i suoi libri. Ad dare una mano alla sua popolarità saranno le numerose apparizioni televisive e radiofoniche.

Prima della sua morte, avvenuta nel 1976, venne insignito cavaliere (1952) per i suoi preziosi servigi al mondo dell’archeologia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...